matematica aritmetica
La matematica e l’aritmetica sono di grosso aiuto, anche nei modi più semplici

Con la matematica l’uomo ha creato delle meraviglie nel corso della storia. Ma essa ci può stupire anche con qualche semplice operazione.

C’è chi è predisposto a fare i conti e quindi ad amare la matematica e chi invece proprio no. Chi vi scrive riconosce il valore e l’importanza assolutamente imprescindibili che i numeri hanno nella vita di tutti i giorni. E nonostante tutti i suoi sforzi, non è mai riuscito ad andare al di là delle divisioni a due cifre.

Esistono comunque dei divertenti esercizi per far si che la nostra mente conservi la sua elasticità mentale e resti ben allenata. Forza, partiamo subito con questa domanda. Quanto fa 3+3×3-3+3=? Alcuni saranno giunti alla soluzione esatta dell’equazione. Altri invece no.

Matematica, un esercizio semplice per restare con la mente allenata

Bisogna ricordare che i calcoli matematici impongono alcune regole basilari da seguire. In aritmetica ci sono delle operazioni che hanno la precedenza sulle altre. Nello specifico bisogna sempre dare prima la precedenza a moltiplicazioni e divisioni.

Ma prima di tutto si deve risolvere quello che è racchiuso tra parentesi e gli esponenziali. Dunque: qui non ci sono parentesi ed esponenziali. Allora iniziamo dal segno x. Tre per tre…3×3=9. Andiamo di addizione ed otteniamo 12. Poi togliamo 3 con la sottrazione ed avremo 9. Ed alla fine sommate tutti i 3 a 9 per avere 12.