Ruth Oosterman racconta di aver avuto un blocco artistico nel periodo nel quale era incinta, ma dopo che sua figlia è nata tutto è cambiato. La piccola è stata una vera e propria fonte di ispirazione. Disegnavano insieme e quando ha raggiunto i due anni ha cominciato a creare i suoi primi “scarabocchi” ufficiali.

Un giorno, uno di questi scarabocchi attirò l’attenzione di Ruth, che decise di fare qualcosa di veramente originale. Decise di rendere evidente in una forma artistica l’amore fra una madre e una figlia, una collaborazione davvero unica.

Ruth Oosterman

Ruth ascolta la figlia Eve nel processo di creazione, cerca di capire cosa aveva in mente la figlia, cosa voleva disegnare, e da li si ispira per finire il disegno.

Ruth Oosterman

Chissà se questa collaborazione continuerà a lungo mentre la figlia cresce? Intanto sul suo blog Ruth tiene aggiornati i suoi ammiratori con le ultime creazioni.

Ruth ha dichiarato: “Sono entusiasta di questa collaborazione, perchè Eve mi ha permesso di vedere il mondo attraverso gli occhi di un bambino”.

Ruth Oosterman

Ruth Oosterman