macchie della pelle
Macchie della pelle, come contrastarle FOTO: archivio

Le macchie della pelle possono essere qualcosa di fastidioso con cui convivere, ma in nostro aiuto arrivano dei rimedi naturali efficaci da mettere in pratica.

Tra gli inestetismi più diffusi ci sono indubbiamente le macchie della pelle, solitamente scure. Possono sorgere per i più disparati motivi e colpiscono parti del corpo sensibili come viso, collo, cosce e braccia. Le cause sono diverse: ad esempio una esposizione al sole prolungata e/o scorretta, un utilizzo sbagliato di prodotti cosmetici e della cura del corpo, ed anche ciò che mangiamo.

In generale consumare cibo spazzatura ha tra le sue ripercussioni anche il manifestare dei difetti della cute. E le macchie della pelle. sono tra questi. Per fortuna non mancano neanche i rimedi per limitarle o debellarle, mentre in ultima istanza non resta che consultare un dermatologo per cercare di trovare la soluzione giusta.

Va detto che le macchie non sono uniche, ma vengono suddivise dagli esperti in due categorie. Quella dei melasma e quella delle lentigo. Alla prima, di forma irregolare e scura, rientrano le persone che iniziano ad assumere dei contraccettivi per via orale (quindi donne) o quando iniziano una gravidanza. Anche l’esposizione al sole influisce.

Macchie della pelle, i tipi esistenti

Al secondo tipo invece influisce l’età: si tratta di un qualcosa che è spesso possibile notare verso i 50 anni e si manifestano anche in chi ha abitudini alimentari e non solo sbagliate e soffre di patologie ormai diffuse come obesità o diabete. Comunque le macchie non portano alcun problema, semmai qualcuno può soffrirle perché possono essere antiestetiche.

Le maniere per curarle non mancano come detto. Come rimedio naturale possiamo mettere in atto uno scrub a base di bicarbonato di sodio, olio d’oliva e sale. Un cucchiaio di ognuno è sufficiente per ricavare una crema liscia, una volta amalgamati tra loro questi ingredienti.

Cospargete quindi la parte interessata per una ventina di minuti e sciacquate con acqua fredda. Fate questo per tre volte a settimana e le macchie si attenueranno o spariranno.

Altri rimedi utili per debellare le macchie

C’è poi la maschera di latte, limone ed argilla bianca. Anche qui mescolate, applicate per 15′ circa e lavate con acqua fredda. L’olio di rosa mosqueta poi accorre in nostro aiuto per schiarire la pelle. Tale rimedio viene usato per rendere meno visibili le cicatrici.

Come controindicazione c’è da dire che è alquanto costoso. Una volta che ve lo siete procurato, massaggiate per una decina di minuti fino al totale assorbimento. Ma anche l’acqua ossigenata va bene, con concentrazione del 3%, circa 10 volumi ed a piccole dosi.

Altri ottimi rimedi contro le macchie sono gli impacchi al cetriolo, il succo di limone, l’aceto e poi il mangiare frutta, verdura e bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Inoltre prendete le giuste precauzioni prima di esporvi al sole, specialmente in estate.