A Napoli sono famose per il loro nome improbabile “ova ‘mpriatorio” questo proprio perchè il bianco delle uova immerso nel rosso della passata di pomodoro richiama le immagini sacre dove le fiamme avvolgono le anime rappresentate dal bianco.

Questa ricetta si presenta facile, veloce ed economica, il suo gusto è senza pari. Per prepararla avrete bisogno di: 4 uova, 1 spicchio d’aglio, mezza cipolla, 300 ml di passata di pomodoro, un pizzico di zuchero, sale quanto basta, olio quanto basta e qualche foglia di basilico.