La protagonista di questo video è una cagnolina che si trascinava sulle zampe anteriori. Ci troviamo in Grecia, alla periferia di un villaggio dell’entroterra, quando ad un certo punto una donna Ermioni Giannakou avvista un piccolo cucciolo ferito.

Decide di portarlo subito in una clinica veterinaria, i dottori le avevano consigliato di sopprimerla perchè non vi erano speranze per la piccola, qualcuno le aveva sparato un colpo di pistola. La pallottola aveva raggiunto la colonna vertebrale, perciò era impossibile rimuoverla, ma Ermioni non si è persa d’animo e ha voluto cercare una famiglia per Niki. La piccola è stata adottata da una famiglia del Regno Unito, la quale le ha comprato una carrozzina per animali, adesso la piccola Niki ha tanta voglia di giocare e di essere felice.