La dieta del farmacista giapponese sta spopolando nel mondo. Con questo piano alimentare si perdono 4 kg in 7 giorni. La dieta giunge direttamente dal Giappone e prende il nome anche di ”dieta della banana”. Non si tratta di una dieta restrittiva e seguirla non limita in nessun modo l’assunzione di importanti nutrienti. Essa è stata ideata da un farmacista giapponese, Sumiko Watanabe ed è suddivisa in 5 pasti giornalieri.

Sono assolutamente proibiti: gli zuccheri, le fritture, le bevande gassate e i dolci. L’ultimo pasto della giornata dovrà essere consumato non oltre le 20.30, per evitare di andare a dormire con lo stomaco pieno e di rallentare il metabolismo. Bisogna dormire almeno 7 ore consecutive a notte, in modo che il nostro corpo possa recuperare bene e svolgere un’attività fisica, anche lieve, anche una camminata di 30-40 minuti al giorno.

Ecco il piano alimentare di una settimana

Lunedì
Colazione: 1 o 2 banane e 2 bicchieri d’acqua tiepida
Spuntino a metà mattinata: 1 frutto
Pranzo: 70 gr di zuppa di farro, cicoria lessata, 1 pera
Spuntino a metà pomeriggio: 1 frutto o un centrifugato
Cena: 200 gr di salmone a vapore, verdura cotta, 50 gr di pane

Martedì
Colazione: 1 o 2 banane e 2 bicchieri d’acqua tiepida
Spuntino a metà mattinata: 1 frutto
Pranzo: 70 gr di riso con zucchine, spinaci lessati, 1 mela
Spuntino a metà pomeriggio: 1 frutto o un centrifugato
Cena: 150 gr di tacchino alla griglia, insalata mista, 50 gr di pane
Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Mercoledì
Colazione: 1 o 2 banane e 2 bicchieri d’acqua tiepida
Spuntino a metà mattinata: 1 frutto
Pranzo: 70 gr di zuppa di legumi misti, cicoria lessata, 1 pera
Spuntino a metà pomeriggio: 1 frutto o un centrifugato
Cena: 200 gr di merluzzo a vapore, verdura cotta, 50 gr di pane

Giovedì
Colazione: 1 o 2 banane e 2 bicchieri d’acqua tiepida
Spuntino a metà mattinata: 1 frutto
Pranzo: zuppa di lenticchie, bieta lessata, 1 arancia
Spuntino a metà pomeriggio: un quadratino di cioccolata fondente
Cena: 200 gr di pollo alla piastra, zucchine lessate, 1 patata lessata

Venerdì
Colazione: 1 o 2 banane e 2 bicchieri d’acqua tiepida
Spuntino a metà mattinata: 1 frutto
Pranzo: 60 gr di pasta e pomodoro fresco e basilico, verdure lessate, 1 mela
Spuntino a metà pomeriggio: 1 frutto o un centrifugato
Cena: 200 gr di orata al forno, cavoli lessati, 50 gr di pane

Sabato
Colazione: 1 o 2 banane e 2 bicchieri d’acqua tiepida
Spuntino a metà mattinata: 1 frutto
Pranzo: vellutata di verdure, 1 uovo sodo, 1 pera
Spuntino a metà pomeriggio: 1 frutto o un centrifugato
Cena: 50 gr di ricotta fresca, 80 gr di bresaola, indivia lessata, 50 gr di pane

Domenica
Colazione: 1 o 2 banane e 2 bicchieri d’acqua tiepida
Spuntino a metà mattinata: 1 frutto
Pranzo: 60 gr di pasta con verdure, 1 mozzarella, 1 mela
Spuntino a metà pomeriggio: 1 frutto o un centrifugato
Cena: 200 gr di salmone a vapore, insalata mista, 50 gr di pane
Bisogna bere almeno 2 litri di acqua lontano dai pasti. Al mattino è consigliata anche l’aggiunta di succo di limone.

E’ consentito mangiare una barretta di cioccolato fondente non più di 2 volte la settimana.