Quando si parla di diete, ci si concentra soprattutto sulla loro efficacia in termini di dimagrimento.

Quella della perdita di peso è senza dubbio la ragione principale per cui molte persone decidono di cominciare diete, ma c’è un altro aspetto molto importante: la disintossicazione.

La dieta del digiuno 

La dieta del digiuno è molto efficace a tal proposito: purifica, rigenera e disintossica il nostro organismo. Ecco come funziona, e come va fatta.

Quello previsto dalla dieta, però, non è un digiuno vero e proprio. Si tratta infatti di un digiuno terapeutico, durante il quale, per un periodo di tempo limitato, la nostra alimentazione si riduce ad alimenti liquidi come succhi di frutta e zuppe di verdure, infusi e acqua.

Con questi alimenti il nostro corpo ricevera i nutrienti di cui ha bisogno, attivando un processo di combustione del grasso, disintossicazione e rigenerazione che ci aiuterà ad alleviare lo stress, avere energia e migliorare l’aspetto di pelle e capelli.

Il digiuno terapeutico non può durare più di 4 giorni. Prima e dopo il digiuno si consiglia di mangiare cibi molto leggeri, per preparare l’organismo. Si suggerisce di non fare attività fisica molto pesante durante il digiuno, in quanto il corpo si appresta a ricevere un apporto calorico molto minore.

Si consiglia anche di evitare caffeina e alcool, in quanto entrambi causano disidratazione.

Dopo la dieta disintossicante, si suggerisce di tornare ad una alimentazione varia e sana. Evita le cattive abitudini, come il consumo di cibi grassi, processati e zuccherati.