Ci sono storie che vanno oltre l’immaginabile e che lasciano tutti senza parole. E’ il momento di cercare di capire che c’è un limite che certe persone superano e rischia di creare non pochi problemi. La storia che stiamo per raccontarvi sicuramente crea preoccupazione e gravi complicazioni.

Incinta vuole vendere sue figlia, la polizia scopre altro

Su un gruppo di Facebook è apparso un annuncio che parla della vendita di una bambina che ancora nasce. Si parla di una base d’asta di diecimila euro e già questo lascia davvero tutti senza parole. Una situazione che deve trovare delle spiegazioni e che ha portato subito la polizia postale ad indagare.

L’indagata però ha poi sottolineato qualcosa che non ci saremmo aspetati e cioè che era una provocazione per creare polemica e vedere come avrebbero risposto gli utenti della pagina. La ragazza, una milanese, deve ora rispondere alla legge di questa situazione.