E’ previsto un nuovo anticiclone africano e quindi le temperature di tutta la penisola sono destinate a salire vertiginosamente.

“In questo fine settimana l’alta pressione tenderà a consolidarsi gradualmente sul Mediterraneo centro-occidentale, garantendo sull’Italia tempo estivo con prevalenza di sole, temperature in linea con le medie, anche se in graduale crescita, e qualche temporale sui rilievi alpini, lambiti da correnti più instabili che interessano l’Europa centrale”, hanno dichiarato gli esperti di ‘Meteo.it‘.

Le temperature previste si aggirano intorno ai 37-38 gradi e le piogge saranno poche e ristrette in piccole zone montuose.

Si tratterà di un caldo da moderato a localmente intenso senza mai raggiungere i livelli estremi sperimentati a fine giugno. Le zone più calde saranno il Nord, la Sardegna, le regioni centrali tirreniche.

Il versante adriatico e le regioni meridionali a metà settimana verranno infatti lambite da un po’ di vento proveniente dai Balcani che farà affluire aria un po’ meno calda in grado di riportare le temperature su livelli più in linea con le medie”.