Un imprenditore milanese offre un lavoro retribuito per 1.500 € al mese, 14 mensilità e tempo indeterminato ma nessuno sembra essere interessato.

Una storia che sembra avere dell’incredibile, soprattutto in questo periodo di crisi lavorativa, ma è quello che è successo a Francesco Casile, proprietario di un’azienda di moda alla ricerca di una persona da aggiungere al suo staff. L’uomo ha addirittura pubblicato l’annuncio sul giornale ma le risposte sono state tutte negative.

Io offro 1500 euro al mese, orario lavorativo dalle 9:30 alle 17 e soprattutto un contratto a tempo indeterminato”.

Le risposte ricevute dall’imprenditore però, non sono state quelle che si aspettava: “Mi è stato anche detto ‘Per 1500 euro al mese, allora preferisco il reddito di cittadinanza – racconta ai microfoni di “Stasera Italia” in onda su Rete 4 – e anche ‘Il colloquio alle dieci? È un po’ presto, preferirei fare per mezzogiorno”.