Spesso si crede che un uomo psicopatico sia talmente tanto diverso da un uomo “normale” che sia stupido non rendersene conto di averci a che fare.

La realtà è ben diversa. Un uomo psicopatico infatti potrebbe anche risultare affascinante per diversi aspetti, tanto che una donna potrebbe persino vivere insieme a lui per anni sotto lo stesso tetto.

Ecco i 7 segnali da attenzionare per non rimanere vittima di uno psicopatico:

1. Ti fa sentire colpevole

Gli psicopatici raramente dicono ciò che pensano. Quasi sempre sembrano dolci e comprensivi. Un minuto prima era sul punto di picchiarti e dopo ti dice con la voce dolce: “Mi dispiace, piccola! Non volevo ferirti. So che non hai rovinato la nostra serata speciale di proposito. Devi semplicemente smetterla di essere così emotiva…”
Considera ciò che ha appena fatto! Per distogliere la tua attenzione dalla minaccia reale, ti fa sentire in colpa per averlo costretto a farti del male. Ricorda: gli psicopatici sono completamente imprevedibili e non si sentono mai colpevoli.

2. Ti manipola

Manipolare significa distorcere intenzionalmente le informazioni. Lo scopo della manipolazione è indurti a dubitare della tua memoria, delle tue emozioni e perfino della tua sanità mentale. Questo è uno dei trucchetti preferiti degli psicopatici. Per esempio, se scoprissi che ti sta tradendo, potrebbe dirti che l’hai umiliato ‘con il tuo disgustoso spionaggio’. Quando uno psicopatico è colto in flagrante, farebbe qualsiasi cosa affinché inizi a dubitare di ciò che sta accadendo.

3. Ti addossa tutte le responsabilità

Potrebbe sembrare che questo punto sia uguale al primo, ma non lo è. Qui parliamo della tendenza dello psicopatico di addossare sugli altri la responsabilità di tutti i suoi problemi.

Ha problemi al lavoro? Bene, è colpa tua, perché non gli offri il tuo appoggio a casa. Ha problemi con la legge? Bene, sei stata tu a farlo arrabbiare così tanto da fargli perdere le staffe. Il vostro matrimonio è infelice? Naturalmente dipende da te che sei una moglie orribile! Praticamente, tutto ciò che è successo, sta succedendo o succederà è colpa tua, non sua! Lui è perfetto, tu hai un sacco di difetti, fine della storia.

4. Ti denigra

Gli psicopatici desiderano sempre assumere il pieno controllo delle vittime. Vogliono controllare tutto, perfino i tuoi pensieri, perché capiscono che se inizi a pensare con la tua testa, ti renderai conto che meriti molto di più. Distruggendo la tua autostima, gli psicopatici cercano di farti pensare ciò che vogliono che tu pensi.

5. Ti isola

Ti impedirà di uscire con i tuoi amici, perché — senti questa — possono cercare di convincerti di rompere con lui. Ti dirà anche che i tuoi amici non sanno quanto ti ama. Il suo scopo principale è quello di persuaderti che non hai bisogno di nessun altro all’infuori di LUI!

6. Ti ricorda i tuoi punti deboli

Quando scopre qualcosa che ti turba, lo trasforma in un’arma che userà quando sarai maggiormente debole e vulnerabile. Uno psicopatico non ha un minimo di compassione, pertanto prenderà di mira tutti i tuoi punti dolenti senza alcun rimorso. Perché? Sempre per lo stesso motivo: assumere il controllo della tua mente.

7. Non gli piace perdere

Uno psicopatico emotivo è talmente sicuro della propria superiorità che qualsiasi situazione che possa mettere in dubbio l’idea della sua grandiosità potrebbe finire in un modo difficile da prevedere. Nella migliore delle ipotesi ti accuserà di aver imbrogliato le carte e ti lascerà sbattendoti la porta in faccia, o peggio ancora, ti farà una scenata per una settimana intera.