Due giovani youtuber sono stati arrestati dopo essersi introdotti nell’Area 51 con droni e telecamere.

Ties Granzier e Govert Sweep, questi i nomi dei due giovani olandesi, sono stati sorpresi martedì scorso ad aggirarsi con i loro strumenti nella zona militare che circonda la base dell’Aeronautica Militare degli Stati Uniti.
I due sono stati arrestati per violazione della sicurezza nazionale e trasferiti nella prigione della contea di Nye, vicino Las Vegas, per poi essere liberati dal giudice con una cauzione di 500 dollari ciascuno.

Ovviamente tutta la loro strumentazione, che comprendeva telefonini, droni e telecamere di vario genere é stata sequestrata e, insieme al pagamento della cauzione, i due hanno ‘obbligo di rimanere negli Stati Uniti in attesa del processo. Gli inquirenti hanno infatti accertato che i giovani youtuber sapevano esattamente dove si trovavano e hanno ignorato deliberatamente i divieti visibili.

In effetti, non era una spedizione tanto “segreta” in quanto i due avevano scritto sui loro canali youtube, dedicati proprio a questo genere di insoliti viaggi, che avrebbero provato ad entrare in una delle zone piu’ proibite del pianeta.