Tutte le donne sperano di incontrare il loro principe azzurro nel corso della vita ma incredibilmente quasi tutte lo trovano con un figlio maschio.

L’arrivo di un figlio, maschio o femmina che sia, è un momento importante per ogni donna ed è del tutto comprensibile che si pensi a loro come principi o principesse. Questo amore incondizionato, però, deve andare di pari passo con una buona e sana educazione che porterà il piccolo principe ad essere un adulto ammirato e rispettato.

Sarà un “vero principe” se sapremo insegnargli il rispetto oltre al coraggio. La compassione. Sarà benedetto dalle persone che incontrerà nella sua strada. Non esiste una formula magica per educare nel modo giusto, ma il nostro buonsenso può aiutarci molto.

Non bisogna essere madri perfette e nemmeno i nostri figli devono essere perfetti. Bisogna attraversare con fiducia e volontà l’intero processo di crescita e miglioramento, perché la vita non è un obiettivo, ma un intero percorso.

Ecco alcuni semplici consigli per essere una buona mamma:

Cerca di mantenere sempre un buon equilibrio emotivo.

Una madre con il suo figlio maschio
Trasmetti a tuo figlio i valori più importanti e per farlo, sii un riflesso di essi, sii un buon esempio.

Il tuo atteggiamento deve rimanere proattivo.

Non lasciarti trasportare dagli stereotipi.

Sogna insieme a tuo figlio, lascia che sviluppi i propri sogni.

Autovalutazione: rivedere, interrogare, imparare, imparare di nuovo, correggere e andare avanti.

Se ti senti ad un bivio, cerca un aiuto professionale. Ciò non significa che tu stia sbagliando, ma che devi attuare nuove strategie.