Farmaco ritirato Prisma

Giunge la notizia che riguarda un farmaco ritirato, il Prisma – FOTO: curiosauro

L’Aifa fornisce la comunicazione relativa ad un farmaco ritirato, di uso ampiamente diffuso. Riscontrata una anomalia molto importante.

L’Aifa, Agenzia Italiana del Farmaco, ha fatto sapere che c’è stato un farmaco ritirato con effetto immediato. La disposizione riguarda il seguente prodotto. PRISMA 50 mg capsule uso orale, lotto n. NGP 19075 scad. 04/2024, Aic 023653076 della ditta NEOPHARMED GENTILI SPA. Tale medicinale viene spesso assunto come anticoagulante, proprio per evitare lo spiacevole insorgere di trombi all’interno dei vasi sanguigni.

Il motivo di questa scelta di togliere tale medicinale dagli scaffali di tutte le farmacie italiane riguarda una specifica segnalazione. Le capsule di Prisma sono solitamente di colore rosa. Ma dopo che alcune di esse sono state avvistate con una colorazione marrone, ancora sigillate nei loro blister, ecco che è scattato il provvedimento. Perciò il lotto di riferimento è stato tolto.

LEGGI ANCHE –> Frutta secca dieta, mangiarne 14 grammi al giorno non fa ingrassare

Farmaco ritirato, possiede il principio attivo mesoglicano

All’interno di questo farmaco ritirato è presente il principio attivo mesoglicano. Serve per curare soprattutto le ulvere venose che si manifestano con una certa criticità, ma anche flebiti ed emorroidi. E pure insufficienze venose e vene varicose.

Questa notizia fa il paio con quella risalente a circa una settimana fa e che ha riguardato il ritiro o la sospensione a scopo cautelativo di centinaia e centinaia di altri farmaci. Molti di questi sono ben conosciuti ed utilizzati su vasta scala sia in Italia che all’estero. Il motivo questa volta è da ricercare nella presunta presenza di sostanze potenzialmente cancerogene al loro interno.

Diversi altri sono stati i prodotti ritirati dal commercio. Sia per quanto riguarda i medicinali che gli alimentari. Una prassi che però risulta più comune di quanto sembri, data la produzione industriale su ampia scala che sforna tonnellate e tonnellate di pezzi ogni giorno.

LEGGI ANCHE –> Dieta dimagrante, coppia di fidanzati perde 220 in totale – FOTO