Numerose novità in arrivato per Facebook Messenger. Dopo le tante indiscrezioni lanciate nelle ultime settimane, il social network più seguito al mondo ha annunciato l’arrivo di un aggiornamento epocale. La nuova versione di Messenger avrà le reazioni ai messaggi, compreso il «Non mi piace» col pollice verso, e la possibilità di citare direttamente un partecipante di una chat di gruppo utilizzando il simbolo della chiocciola, così come già si fa sulla piattaforma social e anche su Twitter e WhatsApp. Come per i post, gli utenti di Facebook potranno esprimere reazioni, dal «Mi piace» alle emoji con diverse espressioni, anche per i singoli messaggi di una chat su Messenger (iMessage di Apple già permette di farlo). La compagnia di Menlo Park, attraverso una nota resa pubblica poco fa, ha annunciato anche le opzioni disponibili. Ci sarà il simbolo del “pollice verso” che sta per “no” o “non mi piace”. Inoltre nelle chat di gruppo si potrà richiamare l’attenzione di utenti specifici con il meccanismo delle menzioni, sfruttando la chiocciola, per mandare notifiche mirate. Un sistema che Facebook ha introdotto anche su WhatsApp sulla scia di Twitter. I primi aggiornamenti saranno disponibili a partire da oggi e nei prossimi giorni coinvolgerà circa due miliardi di persone. Ad essere interessata sarà anche la chat di lavoro di Workplace, la piattaforma social per le aziende.