Se provate del dolore fisico, a volte ad influire su questo antipatico stato concorrono anche fattori di negatività a livello di umore.

Hai mai provato dei forti dolori fisici che non sono scomparsi neanche dopo aver utilizzato svariati tipi di farmaci? Non preoccuparti, con tutta probabilità hai semplicemente cercato di curare la causa sbagliata.

Molti dolori fisici, infatti, potrebbero non derivare da traumi veri e propri ma da alcune carenze affettive o questioni emotive. Per avere sollievo bisogna dunque andare alla radice del problema, ma come identificare la vera causa di un dolore? Ecco qualche consiglio.

Mal di schiena. Se è alla parte superiore, probabilmente non ci si sente abbastanza amati o apprezzati. Se alla parte inferiore, deriva da problemi economici.

Dolore al collo. Dipende da problemi nel perdonare gli altri, oltre alla necessità di essere più affettuosi.

Emicrania. E’ causata da scelte difficili da compiere e una forte situazione di stress.

Male alle mani. Ti senti solo e vorresti essere più espansivo.

Male ai piedi. E’ indicazione di una profonda depressione.

Dolore fisico, ecco da cosa può dipendere emotivamente

Dolore alle ginocchia. Eccessiva rigidità e volontà di respingere le esigenze altrui.

Problemi alle caviglie. Urge staccare dalla routine quotidiana.

Mal di stomaco. Stai vivendo una situazione difficile che non riesci a risolvere.

Problemi alle articolazioni. Hai bisogno di nuove esperienze ma non hai la forza di intraprenderle.

Mal di denti. C’è rifiuto per delle nuove situazioni che stanno coinvolgendo la tua sfera emozionale.