distrugge auto parcheggio

Un maniaco distrugge auto lasciate in parcheggio, la giustificazione è ridicola – FOTO: curiosauro

Un maniaco senzatetto distrugge auto parcheggiate per un totale di migliaia di euro di danni. Alla polizia ha poi fornito una spiegazione davvero assurda.

Un folle distrugge auto in serie in un parcheggio ma poi si fa arrestare in maniera molto bizzarra. Il fatto è avvenuto in Florida, nella Contea di Okaloosa. È stato un senzatetto ad aver compiuto l’ingiustificato atto di vandalismo. L’uomo ha sfogato la propria frustrazione su ben 20 veicoli lasciati in strada, come confermato anche dalla polizia locale.

Responsabile è stato un uomo di 30 anni, come detto, senza fissa dimora, che ha fracassato finestrini, parabrezza e lunotti posteriori oltre ai fanali di alcune delle macchine. Per farlo ha legato una grossa pietra alla propria cintura e si è scatenato con tutta la sua violenza contro le macchine. Il danno provocato è stato di circa 30mila dollari.

LEGGI ANCHE –> Pedaggio autostrada, niente aumenti almeno fino ad ottobre

Distrugge auto, alla polizia fornisce una giustificazione assurda

Al cambio corrispondono a poco più di 27mila euro. Il vagabondo però sembra che abbia agito così sorprendentemente proprio allo scopo di farsi arrestare. Infatti gli agenti lo hanno trovato mentre dormiva su di una panchina poco lontano dal parcheggio dove aveva dato il peggio di sé stesso. Qui aveva confermato di essere lui ad aver compiuto quel macello.

Ed alla polizia ha detto di averlo fatto perché “Donald Trump mi è debitore di un trilione di dollari e queste macchine sono di proprietà della mafia”. Ora deve affrontare il processo in cui dovrà difendersi da un totale di addirittura 20 reati contestatigli. Attualmente si trova recluso in carcere e sembra che nessuno si sia proposto per farlo uscire su cauzione.

LEGGI ANCHE –> Giovani Youtuber arrestati, erano entrati nell’Area 51 con i droni