Dimagrire, questa è una delle parole più usate del vocabolario italiano. Sicuramente in molti vorrebbero avere una linea migliore, mentre altri già la hanno ma si lamentano per essere ancora più magri. Una dieta regolare e variegata è la soluzione se abbinata anche all’attività fisica ovviamente in correlazione allo stato di salute della persona. C’è però chi si affida anche a metodi alternativi.

La digitopressione per perdere peso

Tra i metodi più antichi c’è quello della digitopressione anche se per esperienza è sempre meglio rivolgersi a un medico curante per cercare di capire anche appunto lo stato di salute. Questa digitopressione sfrutta i canali energetici per cercare di sistemare alcuni disturbi che possono velocizzare il metabolismo.

C’è chi pensa che massaggiando il lobo dell’orecchio per tre volte al giorno si possa accelerare proprio il metabolismo per migliorare una situazione che possa portare a perdere peso. Il punto invece appena sotto il naso c’è un punto che regolerebbe appetito e ansia.