intelligenti

Le persone intelligenti si differenziano da quelle meno dotate intellettivamente, diciamo così, per una serie di diverse peculiarità. In base ad alcune osservazioni ne sono state individuate circa 10.

  1. Le persone intelligenti riescono sempre a mantenere la calma. Sia che si tratti di dover fare i conti con il traffico o con qualche altro imprevisto in grado di mettere a dura prova la pazienza, i più intelligenti sanno in maniera pressoché naturale come non perdere le staffe. A scoprirlo è stato uno studio dell’Università del Michigan, che ha osservato 600 individui nel corso di 22 anni arrivando a questa conclusione analizzando il loro comportamento. C’è quindi una correlazione tra la tendenza all’aggressività ed un quoziente intellettivo basso.
  2. Le persone intelligenti non sono presuntuose e non dimostrano mai superbia. Al contrario, penseranno che gli altri siano migliori. Si tratta poi dei soggetti meno inclini a mostrare comportamenti antisociali ed anticulturali come omofobia, razzismo ed anche nel fornire giudizi alle spalle altrui. Inoltre sono contenti se altri raggiungono il successo.
  3. Le persone intelligenti sanno quando ammettere un errore. Cosa che non capita mai con chi è alla stregua di un troglodita.
  4. Le persone intelligenti sono empatiche. Vuol dire che capiscono meglio di chiunque altri i bisogni ed i desideri di chi sta loro accanto. Perché probabilmente riescono anche a mettersi nei panni di queste persone
  5. Le persone intelligenti sanno stare da sole per natura. Forse perché non sopportano comportamenti purtroppo generalmente diffusi come falsità ed invidia
  6. I più intelligenti sono anche i più disordinati: questo indica creatività.
  7. Le persone intelligenti spesso imprecano. Lo fanno perché non si arrabbiano mai, ma quando accade…
  8. Le persone intelligenti stanno sveglie fino a tardi,anche di notte. Non è colpa loro…eppure il punto 9 dice che…
  9.  Le persone intelligenti sono pigre! Lo dimostra uno studio della Florida Gulf Coast University.
  10. Infine le persone intelliegenti usano il pulsante snooze, ritardano la sveglia, perché farlo le rende più felici, grazie ai classici 5 minuti in più a letto.