C’è un antico metodo naturale per curare le varici. Quest’ultime sono un accumulo di sangue nelle vene che ingrossate diventano più evidenti. A volte per cattivi abitudini assunte, altre per fattore genetico. Iniziano a comparire a 20 anni solitamente sulle gambe e possono essere la causa di molte patologie come flebiti superficiali, emorragie e ulcere venose. Il trattamento naturale che risolve questo problema prevede l’utilizzo di mezza tazza di carote tritate, mezza tazza di aloe vera in gel e aceto di mele. Nel frullatore bisogna inserire le carote, poi aggiungere il gel di aloe vera (da trovare in erboristeria) e aceto di mele da amalgamare poco alla volta. La soluzione sarà pronta quando avrà una consistenza omogenea. Si deve applicare sulle zone interessate e lasciare riposare per mezz’ora affinchè l’azione dei componenti sia efficace. Dopo si può risciacquare con acqua fredda. Questo trattamento deve essere ripetuto almeno tre volte a settimana.