rocky ivan drago

Le grandi sfide non finiscono mai, specialmente quelle che hanno fatto la storia del cinema. Il caso in questione riguarda la storyline tra Rocky Balboa ed Ivan Drago, battaglia iniziata nel film Rocky IV e che, a quanto pare, dovrebbe continuare nel 2018. Sylvester Stallone sembra infatti aver rivelato la presenza di Dolph Lundgren nel cast di Creed 2, sequel del film di successo in cui proprio l’attore italo americano allenava il figlio di Apollo Creed. Le voci anticipano uno storico match tra il figlio di Apollo e quello di Drago, secondo round dopo quello dei due padri che aveva visto uscire il russo vincitore e l’americano invece lasciarci la pelle. Stallone sembrerebbe essere entusiasta del ritorno del suo “antico rivale”, al punto da non vedere l’ora di poterlo colpire ancora una volta come nell’ultimo film. Ivan Drago è stato un personaggio odiato ma anche amato dal grande pubblico, a rappresentare il nemico per antonomasia di Rocky Balboa: l’America contro l’Unione Sovietica, la realtà bucolica contro la tecnologia avanzata, il cuore e la passione contro la tecnica e la forza bruta. Alla fine, si sa, il “bene” trionfa sempre, ma nel cinema moderno guai a dare tutto per scontato. Che sia arrivato il momento per Drago di alzare le braccia al cielo?