Sapevate che una semplice cannuccia può essere utilizzata in molti modi insoliti? Questo oggetto offre soluzioni creative per piccoli problemi quotidiani. Vediamo una carrellata degli usi più comuni delle cannucce:

Distinguere i cavi elettrici

Come mostra la foto, si possono tagliare le cannucce colorate in piccoli pezzi e inserirli nei fili col loro nome per riconoscere di che filo si tratta.

Dipingere

E’ una tecnica che viene chiamata pittura a soffio. Si può mettere un po’ di tempera su un foglio di carta e con la cannuccia in bocca si soffia forte sul colore ancora fresco facendolo spargere sul foglio a piacere. Nell’altro metodo mettete dentro un vasetto della tempera e un tazzina di detersivo. Con la cannuccia soffiate all’interno creando delle bollicine e poi appoggiatevi sopra un foglio.

Tenere fermi gli steli

Inserendo il fiore all’interno di una cannuccia potrete mantenere lo stesso fermo all’interno del vaso.

Decorare la ruota della bici

I bambini apprezzeranno questo metodo. Basta fissare nei raggi alcuni pezzettini di cannucce colorate per dare un decoro e un tocco di colore in più alla nostra due ruote.

Creare un sottovuoto

Se non avete lo strumento adeguato per fare ciò, potrete sigillare il cibo con una cannuccia. Mettete il cibo all’interno di un sacchetto di plastica, poi aspirate tutta l’aria e chiudete il tutto.

Proteggere collane e bracciali

Per evitare che i bracciali o le collane si annodino, basta inserirli all’interno di una cannuccia e ciò non avverrà.

Inserire gli imbuti in spazi stretti

Delle volte la cima dell’imbuto non entra negli spazi stretti. Con una cannuccia si restringe parecchio e può essere molto utile.

Stuzzicadenti fai da te.

Modellando una cannuccia, si può trasformare anche in uno stuzzicadenti fai da te.