Sapete cos’è il cortisolo? Si tratta di un tipo di ormoni che intervengono nei nostri momenti negativi, e fanno un pò da contraltare alla serotonina, meglio nota come ‘l’ormone della felicità’. Il cortisolo si registra ad alti livelli in particolare in condizioni di stress elevato, sia fisico che mentale, e sono proprio questi i momenti nei quali le nostre ghiandole surrenali ne aumentano la produzione e la messa in circolo nell’organismo. Il cortisolo in realtà viene prodotto per garantire maggiore attenzione a corpo e mente in situazioni che lo richiedono, ma ha anche delle controindicazioni, come le alterazioni del ciclo mestruale, l’ipertensione, la cefalea ed addirittura l’osteoporosi, la depressione e l’eccessiva presenza di grasso nell’addome. Per questo motivo è importante tenerlo sotto controllo.

Come? Nei seguenti modi. Anzitutto, come in molti altri casi, è di grande aiuto eseguire con regolarità degli esercizi fisici, in grado di smaltire lo stress e gli zuccheri nel sangue ai quali il cortisolo è strettamente correlato. In ciò intercorre anche una alimentazione equilibrata. L’assunzione di alcuni prodotti naturali poi risulta essere di grande ausilio. Parliamo di cacao, ginseng, radice di liquirizia. Così come altre pratiche risultano essere delle preziose alleate. Agopuntura, meditazione, massaggi, esercizi per la respirazione od anche solo una semplice passeggiata in una bella giornata di sole contribuiscono a limitare la produzione di cortisolo, allo stesso modo di una buona dormita.