Siamo ormai entrati nel pieno dell’estate e il momento più brutto è forse quello di quando andiamo a letto e il caldo afoso non ci permette di dormire bene.

In molte parti d’Italia le temperature di notte non scendono sotto i 26 gradi e sembra davvero un’impresa impossibile riuscire ad addormentarsi senza sudore dopo pochi minuti. Ecco alcuni piccoli utili consigli per combattere il caldo afoso:

BEVI MOLTO

Questo consiglio vale in generale: bere almeno due litri di acqua al giorno è fondamentale sempre per il benessere del corpo. Ma in estate bisogna anche aumentare il quantitativo di liquidi da assumere, perché il corpo ne perde molti di più che in inverno. Inoltre aver bevuto a sufficienza ti aiuterà anche a riposare meglio, perché il tuo corpo sarà correttamente idratato.

MANGIA POCO A CENA

Quando fa molto caldo non si ha molta voglia di mangiare, ad ogni modo prima di andare a letto abbi cura di tenerti molto leggera. Mangia magari un gelato, uno yogurt, o della verdura; alimenti freschi con poco condimento nessun intingolo untuoso. Evita di bere caffè ed alcolici, così nè la digestione nè sostanze eccitanti ti impediranno di dormire.

INDOSSA CAPI LEGGERI

Potresti pensare che dormire nudo possa essere una buona idea ma non è così. Ad un certo punto della notte il tuo corpo potrebbe infreddolirsi e ciò potrebbe causarti disturbi muscolari o alle articolazioni. Indossa invece un pigiama o una camicia in cotone, e privilegia questo tessuto naturale anche per la biancheria da letto. Il cotone infatti traspira e offre una sensazione piacevole sulla pelle.

RINFRESCA LA STANZA

Questo non vuol dire che la tua camera da letto deve sembrare il Polo Nord, solo che dovresti cercare di far girare un po’ di aria fresca, magari con l’ausilio di un ventilatore o mettendo una bacinella con del ghiaccio in un angolo. Tanto meglio se hai il condizionatore, ma non esagerare con la refrigerazione. Se vuoi aprire le finestre, fallo solo in tarda serata, quando il sole è sceso.

SPEGNI GLI APPARECCHI ELETTRONICI

Questo è un altro accorgimento che dovresti sempre seguire per via del risparmio energetico, ma che è utile anche per diminuire il calore in casa. Sostituisci le lampadine ad incandescenza con quelle a basso consumo: anche in questo caso otterrai sia il risparmio che l’abbassamento della temperatura.

NON ESAGERARE CON IL MOVIMENTO FISICO

Fare movimento va sempre bene, ma con moderazione e le dovute accortezze in estate. Fare una bella passeggiata prima di andare a letto per prendere un po’ di fresco potrebbe sembrare una buona idea, ma non è così. Questo caricherebbe il tuo corpo di adrenalina e ti impedirebbe di dormire bene. Se vuoi fare attività motoria prima di andare a letto, aspetta almeno tre ore prima di coricarti.

FAI UNA DOCCIA CALDA

Si, hai letto bene: calda. L’acqua calda sulla tua pelle ti aiuterà ad avvertire meno il calore esterno e a non sudare. Fai una bella doccia prima di stenderti e dormirai come un angioletto!

FAI IMPACCHI TIEPIDI

Se non hai voglia di fare la doccia, applica un panno inumidito con acqua tiepida sul collo, sul viso, sulle ascelle. Questi sono punti molto sensibili e ti aiuteranno a sentire subito più fresco.