Sonia Buckley dopo aver capito che suo figlio veniva rinominato come un bullo, ha deciso di raggiungere i genitori degli amici per leggere una lettera aperta a tutti e riuscire a togliere questo brutto soprannome a suo figlio.

Potete pensare che lui è un bullo. Potrebbe aver detto delle cose orrende che hanno ferito i vostri figli, e per questo sono davvero dispiaciuta. Sin da quando era piccolo Billy ha sofferto di ADHD e ODD una disabilità intellettuale dell’apprendimento, questo ha causato molti problemi comportamentali.
Billy interpreta tutto in maniera molto diversa dalla maggior parte della gente. Se Billy non capisce potrebbe reagire, la gente pensa che Billy è un bullo… ma Billy non capisce il mondo e il mondo non capisce lui.”

La donna termina con l’auspicio che tutti i genitori riescano ad educare i propri figli alle disabilità.