cellule staminali
I denti da latte dei nostri figli sembrano contenere delle importantissime cellule

I denti da latte dei nostri bambini possono rappresentare una grossa ancora di salvataggio eventualmente per il futuro: contengono cellule staminali.

I denti da latte dei vostri bambini potrebbero rappresentare una vera e propria miniera di cellule staminali. Per questo andrebbero conservati. C’è chi ancora lo fa, ma non per questa importante fattore di carattere scientifico, quanto piuttosto per una questione affettiva e nostalgica. Ma pensate ai benefici nel poter ricorrere a queste cellule benevoli un domani, in caso di necessità.

Cellule staminali, le possiamo trovare nei denti da latte dei nostri bimbi

Bisogna però tenerlo al sicuro in maniera adeguata, come riferiscono i dentisti americani del ‘National Center for Biotechnology’. Le cellule staminali possono servire a rigenerare altre cellule lesionate e situate in diverse altre parti del corpo. Per cui questo fattore sarebbe decisamente da tenere a mente.

Ad oggi è il midollo osseo a svolgere questa importante funzione, ma è un organo alquanto complicato al quale giungere. Le cellule staminali poi vengono impiegate anche per contrastare il cancro ed altre gravi malattie. Possono servire per prevenire possibili attacchi cardiaci e per rigenerare il fegato, tra le altre.