Un emendamento proposto da Bianca Lauro Granato e Agnese Galicchio porterà delle importanti novità per tutti i titolari della Legge 104 che fino ad ora erano esonerati dal pagamento del canone RAI.

Le due senatrici del Movimento 5 Stelle hanno infatti richiesto l’esenzione del canone per tutte le famiglie che hanno a carico un soggetto disabile e che ricevono la 104.

Ecco l’emendamento proposto dal Movimento:

A decorrere dall’anno 2019, sono altresì esenti dal pagamento del canone i soggetti con disabilità riconosciuta ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della 5 febbraio del 1992, n. 104.

Nonché i titolari di abbonamento nel cui nucleo familiare è presente un soggetto fisicamente a carico con disabilità riconosciuta.

La richiesta di esenzione deve essere inoltrata all’Agenzia delle Entrate tramite l’apposito modulo e via posta elettronica“.