Cancro ovarico sintomi
I possibili sintomi del cancro ovarico – FOTO: istock

Il cancro ovarico è tra le primissime cause di mortalità tra le donne al mondo. E come ogni malattia, ha alcuni sintomi ben precisi.

Tra le prime cause di mortalità fra le donne al mondo figura il cancro ovarico. Questa grave patologia rappresenta nello specifico il quinto più letale nella popolazione femminile su scala globale. E purtroppo si tratta di un killer silenzioso molto aggressivo e difficile da individuare.

Ci sono dieci sintomi comuni che possono indicare un tumore ovarico. Segnali che possono apparire in qualsiasi stadio della malattia. Molti problemi di salute possono provocare gli stessi sintomi, quindi devi consultare il medico per distinguerli da altri disturbi.

Frequenti mal di schiena, soprattutto se non si soffre di artrite o osteoporosi, possono indicare problemi di salute che richiedono una visita approfondita. Anche il dolore nella parte bassa dell’addome, pesantezza nella regione pelvica, può essere un sintomo di cancro alle ovaie. Se si hanno cicli mestruali anormali, meglio effettuare ulteriori analisi.

Cancro ovarico, i sintomi da tenere sotto controllo

Un altro sintomo è l’estrema spossatezza e una sazietà veloce che si può confondere con un problema digestivo. Inoltre i medici dicono che se si avverte dolore durante i rapporti sessuali può indicare che ci si trova al primo stadio di un tumore ovarico.

Non sottovalutare nausea, pancia gonfia o un’eccessiva crescita dei capelli. Mentre alcune donne perdono i capelli, quando soffrono di cancro ovarico. Infine il tratto digerente è la zona che può essere maggiormente colpita dal cancro. Quindi i primi stadi possono provocare problemi digestivi.

Ovviamente non necessariamente se si presenta una di queste ‘spie’ di emergenza vuol dire che ci troviamo direttamente coinvolti in una brutta situazione. Ma se ne notate il manifestarsi in maniera cronica e prolungata nel tempo, il consiglio è quello di andare subito a sentire il parere di un medico.