camminare

Tutti i medici del mondo sono concordi nell’affermare che camminare è il modo migliore per perdere peso. Ma occorre farlo nel modo corretto.

Camminare è una delle attività fisiche più semplice ed al tempo stesso più efficaci per perdere peso e far star bene il proprio corpo. Secondo le osservazioni conclamate, sono sufficienti 100 passi al minuto a 5 km all’ora per mettere in moto il nostro organismo e bruciare calorie.

Accelerando l’andamento poi i risultati saranno anche migliori, ma bisognerà essere ben allenati. Per chi non è ancora a quei livelli ed al contempo ha a che fare anche con qualche problema di cuore, si possono percorrere dai 70 ai 90 passi al minuto. Molto importante è anche la postura: bisogna non inarcarsi ed ingobbirsi, ma tenere le spalle all’indietro e la testa bella alta.

Camminare fa bene alla salute, ecco in che modo procedere

Non guardate in basso ma ben dritto davanti a voi, e se effettuate una sana camminata con regolarità inizierete a sentirvi meglio sia col corpo che d’umore. Bisogna farlo almeno 4 volte a settimana, procedendo all’inizio ad andamento basso per poi ottenere un passo sempre più sostenuto.

Meglio poi se sceglierete un percorso lungo anche andando piano, anziché correre su un tragitto breve. Esistono anche dei metodi per alleggerirvi il tutto, come ad esempio ascoltare della musica con le cuffiette. È molto utile poi anche fare le scale. E quindi, cosa fate ancora davanti al pc?