camion rubato

Un camion rubato “per andare in vacanza”. Il mezzo era usato per la nettezza urbana – FOTO: wikipedia

È stato fermato il responsabile del furto di un camion rubato con lo scopo di indirizzarsi verso la località di St Tropez. Assurda la giustificazione.

Che matta voglia di vacanze. Sarà per questo che un uomo ha pensato bene di mettersi alla guida di un camion rubato per poi dirigersi verso la rinomata località turistica di Saint Tropez, in Francia. Protagonista di questa assurda vicenda è un uomo di 53 anni residente a Parma e che è riuscito a scassinare la serratura di un tir della nettezza urbana che agisce per tenere pulite le strade della città ducale.

L’effrazione è avvenuta di sera, due giorni fa. Ma dopo un viaggio durato per tutta la notte, il maldestro ladro è stato fermato al casello autostradale di Imperia dalla PolStrada. Gli agenti erano stati messi al corrente della possibilità di potersi imbattere in un camion rubato della nettezza urbana.

LEGGI ANCHE –> Peste, è allarme negli Usa: individuato il virus della temibile malattia

Camion rubato, la giustificazione dell’uomo è assurda

Incuriositi dalla presenza del mezzo a quell’ora così insolita, hanno chiesto all’uomo il perché del suo viaggio. Lui ha risposto candidamente, in base a quanto riportato, che aveva intenzione di festeggiare il suo compleanno a Saint Tropez.

Immediatamente fermato, ora è stato indagato per ricettazione e furto di veicolo. Sul camion c’era anche un dispositivo di localizzazione Gps, per cui alla fine è stato molto facile individuarlo

LEGGI ANCHE –> Plastica monouso, presto sparirà dai nostri supermercati