Incredibile quanto avvenuto a Brescia nei giorni scorsi. Su un gruppo Facebook dedicato ai problemi della città lombarda, “Brescia che non vorrei” è stata infatti pubblicata una foto che mostra diverse auto incolonnate lungo una via della città. All’apparenza una normale scena di tutti i giorni, con macchina in coda sulla via del rientro dal lavoro. In realtà un’analisi più attenta mostra chiaramente che tutte quelle auto sono in fila dietro a dei veicoli parcheggiati! L’immagine è diventata in pochissimo tempo virale e ha fatto letteralmente il giro del web per l’assurdità della situazione. Dalla foto si vede benissimo la differenza tra le auto parcheggiate – alcune persino in senso opposto – rispetto a quelle incolonnate, che hanno i fari accesi. Eloquente il commento di un utente all’immagine: “L’ignoranza che non avanza”. Fatale l’errore del primo conducente, cui si sono subito accodati tutti gli altri automobilisti che accorrevano alle sue spalle. Stando a quanto riporta un testimone, pare che la coda fantasma sia durata per ben 7-8 minuti!