banana blue java
La banana blue Java, quante particolarità

La varietà di banana Blue Java è uno dei tipi di frutta più originali che possiate mai vedere. Bella e buona in tutto, sia da vedere che da gustare.

“L’unico frutto dell’amor è la banana”, diceva una canzone di fine anni ’90. Ma non solo. Questo bel frutto esotico, praticamente da sempre diffuso anche dalle nostre parti, oltre ad essere molto buono possiede anche tante altre proprietà benefiche per il nostro organismo. Poi c’è in particolare la varietà chiamata ‘Blue Java’.

Che è facilmente riconoscibile per il colore tendente al blu per l’appunto della sua buccia. Questo avviene quando la stessa è acerba, prima di maturare in un bel giallo caratteristico. Il sapore poi è davvero speciale: sa di vaniglia al gusto. E come consistenza ricorda un gelato.

È davvero qualcosa di magnifico da assaporare. Ed infatti le Blue Java vengono chiamate anche ‘banane gelato’. E hanno anche tanti altri nomi, come banana hawaiana, Ney Mannan , Krie o Cenizo. La sua area d’origine è quella del centro America e del Sud-Est Asiatico.

Banana, la varietà Blue Java è buona come un gelato

Poi ci sono anche delle zone più delimitate come le Isole Fiji e le Hawaii. Questa frutta si è mostrata anche particolarmente resistente al freddo, nonostante provenga da paesi tropicali.

La sua pianta riesce a raggiungere una altezza media di 5 metri oltre che una larghezza di 3 metri. Ed il suo frutto è più corto, altra prerogativa che la rende facilmente riconoscibile oltre al color blu argentato della frutta quando è ancora acerba.