La vicenda è accaduta a Roma. La baby sitter era in casa quando dei ladri si sono intrufolati, li ha affrontati per difendere il bambino che accudiva.

Baby sitter aggredisci i ladri con ferro e salva bambino

La Baby sitter affronta i ladri con il ferro da stiro e salva il bambino

La baby sitter ha difeso il bambino quando sono entrati i ladri in casa e li ha affrontati, è accaduto a Roma in zona Eur.

La donna ha difeso il bambino che accudiva di 18 mesi e che le avevano affidato.

Il racconto della vicenda

La baby sitter stava facendo i lavori di casa quando, all’improvviso sente dei rumori, provenire dalla porta d’ingresso.

Riesce a capire subito cosa sta’ per accadere, e decide così, di nascondere il piccolo, che dormiva, in una stanza per poi chiudere la porta a chiave.

Decide poi, di prendere il ferro da stiro, che stava utilizzando poco prima, ed affrontare così i ladri che stavano girando per l’appartamento.

Hanno il volto mascherato con delle calze sulla testa e tengono in mano dei cacciaviti.

Si scontrano nel salone, e la baby sitter cerca di liberasi, ma i malviventi hanno la meglio su di lei e la colpiscono più volte, con il ferro da stiro.

La baby sitter fa sentire la sua voce, urlando, e i due malviventi preferiscono andare via, e lasciare l’abitazione dove si erano intromessi.

LEGGI ANCHE —> TERREMOTO IN FRIULI E NON SOLO

La donna, una volta andati via i due ladri, corre subito a controllare il piccolo di 18 mesi e chiama immediatamente la polizia.

Interviene sul posto anche il 118 e si accerta delle condizioni della donna, che ha alcuni lividi sul suo corpo e delle ustioni dovute dal ferro da stiro.

Arrivano anche i genitori del bambino, ed ovviamente abbracciano sia il loro piccolo, che la donna che ha messo in salvo il frutto del loro amore.

I nostri complimenti vanno alla donna che ha avuto grandissima prontezza di riflessa ed a messo in salvo per prima cosa il piccolo e poi ha pensato a lei.

LEGGI ANCHE —> AUCHAN RICHIAMO PER ACQUA CONTENENTE DETERSIVO