La cosa che differisce maggiormente, almeno su strada, le auto elettriche da quelle a combustione è sicuramente il rumore prodotto.

L’Unione Europea ha deciso che nei Paesi membri queste categorie di veicoli dovranno presto essere obbligatoriamente dotate di appositi dispositivi acustici, chiamati AVAS (Acoustic Vehicle Alert System) e destinati a rimanere costantemente in azione quando le auto viaggiano al di sotto dei 20 chilometri orari.

Questo provvedimento è stato preso per tutelare due categorie di utenti della strada: i pedoni e i ciclisti.

Il provvedimento diventerà obbligatorio l’1 luglio e riguarderà tutti i veicoli elettrici a 2 e 4 ruote; in ogni caso non si tratterà di un rumore insopportabile ma bensì di una pressione sonora di appena 56 decibel.