Quante volte ti è capitato di trovarti in un luogo pubblico ed avere un’ urgenza fisiologica? Beh, accade tantissime volte ad innumerevoli persone e la reazione alle condizioni precarie dei servizi igienici è quasi sempre da film horror. L’esigenza però permane e si punta a fare di necessità virtù, ma forse non sapevi che fino ad oggi forse stavi agendo nella maniera sbagliata. Anche tu ricopri il WC con la carta igienica? Niente di più sbagliato! Paradossalmente facendo così non fai che peggiorare la tua situazione. I bordi del sanitario, infatti, sono progettati appositamente per lasciar scivolare all’interno i batteri depositati, che tra l’altro non hanno facoltà di riprodursi a contatto con la pelle. Nella carta igienica, al contrario, trovano l’ambiente adatto per prosperare, venendo diffusi per via area dopo lo scarico e dagli asciugamani elettrici. Proprio per questo il consiglio è di sfruttare il sanitario senza strane coperture, chiudere il coperchio prima di scaricare, asciugare le mani con gli appositi strumenti di carta e poi riaprire la porta del bagno con l’ausilio di un fazzoletto, dato che anche maniglie e rubinetti sono costantemente esposti ai germi. Ora sei pronto ad affrontare la prossima urgenza un po’ più a cuor leggero: ricorda bene tutte le indicazioni ed allontana le inutili paure!