Ecco come un piccolo eroe salva madre e figlia da i ladri nella provincia di Massa-Carrara, ed il suo attaccamento nei loro confronti.

aki e le sue imprese

Il coraggio di Aki per salvare le sue padrone

Il 16 Agosto si terrà, come ogni anno, la manifestazione “premio Fedeltà del Cane” dove vengono premiati i cani che si sono distinti per le loro prodezze e per il grande coraggio dimostrato, ed Aki è uno di questi.

Aki, è un valoroso esemplare di Akita, che è riuscito a mettere in salvo da i ladri le sue padrone. Simonetta Spera, racconta nel corso di un intervista su Grand Hotel come si è infatuata di questa razza, dopo aver visto il film Hachiko per la sua estrema devozione nei confronti del suo padrone.

Il film Hachiko è tratto da una storia realmente accaduta negli anni venti in Giappone, dove il cane aspettò per anni alla stazione dei treni l’arrivo del suo padrone, che in realtà era morto da tempo.

In suo onore, nel quartiere di Shibuya a Tokyo, viene realizzata una statua che ritrae Hachiko.  Aki è della stessa razza di Hachiko ed ha il suo stesso attaccamento nei confronti dei suoi padroni.

Ecco il racconto di quella notte e come ci ha salvato Aki

Quella notte, in casa c’erano solamente Simonetta e la figlia diciottenne, perchè il marito poliziotto ed il figlio Christian erano fuori casa.

Pioveva molto e c’era un grande vento, così mentre le due donne vedevano un film in tv, decidono di far entrare Aki in casa per tenerlo al caldo vicino a loro.

Inaspettatamente Aki inizia inizia a comportarsi in modo anomalo prima dando dei colpi sul braccio di Simonetta per poi proseguire tirando il lenzuolo che le copriva ed alla fine ha iniziato ad abbaiare, cosa che non fà quasi mai.

La figlia Giulia capendo cosa stava accadendo cerca di comporre il 112, per chiedere aiuto, ma è bloccata dalla paura e non riesce a comporre il numero, mentre Aki inizia a ringhiare contro la finestra, mettendo in fuga i ladri e salvando le sue padrone.

Merita assolutamente il premio che riceverà per la sua valorosa impresa, e sarà lui a dare inizio alla rinomata manifestazione che si terrà la prossima settimana a Camogli.