Scambio di messaggi e di video hard e incontri con minori fuori dalle aule scolastiche: sospeso un prof di religione di una scuola superiore di Piacenza

Piacenza, scambiava video hard con studenti minorenni: sospeso prof di religione

Un docente di religione in servizio presso una scuola media di secondo grado di Piacenza è stato sospeso dall’insegnamento perché, secondo quanto riportato dal quotidiano “Libertà” e rilanciato dal sito leggo.it, scambiava messaggi e video hard con alcuni dei suoi studenti, quasi tutti minorenni. A dare il via agli accertamenti dell’Ufficio scolastico regionale sono stati gli esposti presentati dai genitori di alcuni ragazzi molestati, tutti maschi, dopo che uno studente della scuola aveva confessato ai familiari le molestie che subiva da parte del giovane docente che nei prossimi giorni verrà sentito dai funzioni dell’amministrazione scolastica.

LEGGI ANCHE –> Lecce, brutale femminicidio, catturato l’ex fidanzato, il racconto shock

Sospeso prof di religione per scambio di messaggi e video hard con studenti minorenni

Non solo l’Ufficio scolastico regionale ma anche la locale Procura della Repubblica ha aperto un’indagine sul docente dal momento che le accuse che gravano su giovane prof di religione sono molto pesanti: infatti, il giovane prof non si sarebbe limitato allo scambio di messaggi e video a luci rosse ma avrebbe anche avuto degli incontri con alcuni minori fuori dalle aule scolastiche.

LEGGI ANCHE –> Catania, bimbo di 10 anni chiama la polizia, venite subito, papà sta picchiando la mamma

Come anticipato nel primo paragrafo, il docente, in cattedra per il secondo anno consecutivo nella suddetta scuola, è stato sospeso dalle lezioni da circa una settimana ed entro la fine di febbraio ne è in programma l’audizione da parte dell’amministrazione scolastica.