Per il cantante di Cellino San Marco, Al Bano, sarebbe meglio aspettare qualche mese per fare Sanremo. Scopriamo insieme qual è il motivo.

Sanremo 2021, Al Bano "Una mezza follia"
Sanremo 2021 si farà con o senza pubblico?

E’ arrivata l’ufficialità solo quale giorno fa: Saremo si farà e potremmo vedere i cantanti in gara dal 2 al 6 marzo.

LEGGI ANCHE—>FESTIVAL DI SANREMO RINVIATO | GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

Il vero problema ora è il pubblico: è giusto che ci sia o no? Molti dei personaggi famosi hanno detto la loro. Primi fra tutti è la regista Emma Dante che ha voluto chiarire un punto “Se si decide di fare Sanremo con il pubblico, si riaprono i teatri e i cinema”.

Per Al Bano sarebbe meglio rinviare Sanremo

Come riporta “La Stampa”, anche Renzo Arbore ha detto la sua “Il Festival faccia di necessità virtù. Il pubblico vero non si può avere ma dei figuranti sì. Basteranno ad Amadeus e Fiorello che sono bravissimi e sapranno inventarsi qualcosa di adatto per giocare comunque.

Non si può fare finta di niente: gli spettatori sanno benissimo che teatri e cinema sono ancora chiusi e che è un Festival nato in una pandemia”.

LEGGI ANCHE—>MARIA DE FILIPPI DICHIARA: “COSI’ IL FESTIVAL DI SANREMO SAREBBE PERFETTO”

Al Bano, che come cantante ha partecipato a molti Festival di Sanremo, ha detto, invece, che sarebbe meglio rinviare la kermesse canora “Fare il Festival di Sanremo con dei protocolli sanitari la vedo come una fatica sprecata, una mezza follia.

Sanremo 2021, Al Bano "Una mezza follia"
Per Al Bano sarebbe meglio spostare la messa in onda di qualche mese

Io lo sposterei in primavera, magari verso maggio. Sono sicuro che ci sarà più gente vaccinata”.

Ora, dobbiamo solo aspettare di vedere cosa avranno deciso di fare. Voi cosa ne pensate?