Al vaccino di Pfizer-BioNTech si è aggiunto quello di Moderna: ecco tutti gli effetti collaterali, da quelli molto comuni ai rari

Vaccino Moderna: tutti gli effetti collaterali

In attesa che l‘EMA, l’Agenzia europea per il Farmaco, si pronunci, il prossimo 29 gennaio, sul vaccino anti-Covid sviluppato dall’AstraZeneca in sinergia con l’Università di Oxford e l’IRBM di Pomezia, nel nostro Paese sono già arrivate le dosi di quello di Moderna che ha ottenuto il via libera solo pochi giorni fa e che può essere inoculato a soggetti di età pari o superiore a 18 anni. Anche questo vaccino, come quello di Pfizer/BioNTech, sfrutta l’RNA messaggero, l’acido ribonucleico messaggero (mRNA), in luogo delle particelle virali, per veicolare le informazioni con le quali le cellule sintetizzano la proteina “Spike”, la glicoproteina che consente al Covid di legarsi ed entrare nella cellula bersaglio, producendo successivamente anticorpi anti-proteina “Spike” che bloccano la suddetta interazione. Come tutti i farmaci anche questo vaccino può causare effetti indesiderati, ragion per cui è assolutamente necessario rivolgersi urgentemente a un medico se dopo la relativa somministrazione si manifesta uno qualsiasi dei seguenti sintomi:

  • sensazione di svenimento o stordimento
  • alterazioni del battito cardiaco
  • respiro affannoso
  • respiro sibilante
  • gonfiore della lingua, del viso o della gola
  • orticaria o eruzione cutanea
  • nausea o vomito
  • dolore allo stomaco

Bisogna, altresì, rivolgersi al medico curante anche se dovesse manifestarsi qualsiasi altro effetto indesiderato. Di seguito quelli molto comuni che possono manifestarsi in più di 1 persona su 10:

  • gonfiore sotto le ascelle
  • mal di testa
  • nausea
  • vomito
  • dolore ai muscoli, alle articolazioni e rigidezza
  • dolore o gonfiore in corrispondenza del sito di iniezione
  • sensazione di estrema stanchezza
  • brividi
  • febbre

Anche gli effetti collaterali comuni possono interessare fino a 1 persona su 10:

  • eruzione cutanea
  • eruzione cutanea, arrossamento o orticaria in corrispondenza del sito di iniezione

Mentre gli effetti collaterali non comuni possono interessare fino a 1 persona su 100:

  • prurito in corrispondenza del sito di iniezione

LEGGI ANCHE –> Vaccino Pfizer-BioNTech efficace anche contro le varianti del Covid

Covid, vaccino Moderna: gli effetti collaterali rari

Gli effetti collaterali rari possono, invece, interessare fino a 1 persona su 1000:

  • paralisi flaccida facciale monolaterale temporanea: la cosiddetta paralisi di Bell
  • gonfiore del viso: può manifestarsi gonfiore del viso nei pazienti che si sono precedentemente sottoposti a iniezioni cosmetiche facciali

LEGGI ANCHE –> Paresi facciale dopo il vaccino anti-Covid: ricoverata infermiera

Mentre gli effetti collaterali con una frequenza ignota sono:

  • reazioni allergiche gravi: la cosiddetta anafilassi
  • ipersensibilità

Anche se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato non elencato nel foglietto illustrativo ufficiale, è necessario rivolgersi al medico o al farmacista.