E’ bufera sulle frasi al GF Vip sul razzismo e sul fratello di Balotelli da parte di Cecilia Capriotti: l’attrice a rischio eliminazione

GF Vip

Cecilia Capriotti è finita al centro di una bufera, per via di alcune parole dette nella casa del GF Vip. Il web, infatti, si è scatenato contro di lei chiedendo immediatamente la squalifica. Tutto è iniziato durante una chiacchierata con Stefania Orlando, dove l’attrice si è avventurata in una riflessione molto particolare sul razzismo. La donna, non solo ha usato termini poco al quanto discutibili ma anche tirato in ballo il fratello di Mario Balotelli, Enock. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa è successo.

Cecilia Capriotti nel mirino del web per le frasi sul razzismo

La gieffina parlando con Stefania Orlando di un tema molto delicato in Italia, ovvero il razzismo si è lasciata andare ad uno scivolone clamoroso. Infatti, le sue parole hanno scatenato il web che ha chiesto l’immediata espulsione dal programma. Nonostante ogni giorno nel nostro paese ma anche in altre parti del mondo si sentono storie di razzismo davvero oltre ogni limite, la Capriotti ha ben pensato di risolvere il tutto così:

Il razzismo non esiste più. Lo ha dimostrato anche qui, (Enock, ndr) è stato trattato da Dio… Quello è importante”. Nelle sue esternazioni la cosa più falsa che abbia detto è il razzismo esiste ancora, anche se non è possibile stabilire l’intensità o il grado di quanto sia diffuso ma purtroppo c’è.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gossipetv (@gossipetv)

Enock contro l’attrice del GF Vip

A quanto pare, però, non solo il popolo web si è scatenato contro Cecilia Cpriotti. La gieffina è stata accusata anche da Enock tirato in ballo proprio nel suo discorso con Stefania.  A lasciare perplessi quel suo “essere trattato da Dio” che per molti sta per significare “Nonostante sia di colore è pure stato trattato bene…”. 

Parole davvero scioccanti dunque, quelle dell’attrice, che questa sera potrebbe rischiare una squalifica dal gioco. Al Grande Fratello Vip non è la prima volta che accade qualcosa di simile e la produzione ha sempre reagito così.

Intanto a far sentire la sua voce è lo stesso Enock attraverso un lungo post sui social. Il fratello del grande campione Mario Balotelli si è difeso così: “Ecco noi ridiamo e scherziamo ma psicologicamente ecco da dove parte il razzismo verso i bambini anche da fiabe raccontate in modo errato”, ha esclamato. “Certe cose bisogna viverle prima di parlare…, ha concluso”.