Papa Francesco ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Canale 5 parlando della campagna di vaccinazione contro il Covid

Papa Francesco vaccino negazionismo suicida
(foto dal web)

In Italia sono state consegnate 918mila dosi di vaccino contro il Covid e somministrate a 512mila soggetti. Inoltre il Governo punta a vaccinare il 70-80% dei cittadini entro settembre. Tra questi, l’obiettivo è quello di vaccinare più di un milione e mezzo di operatori sanitari, personale e ospiti delle Rsa entro marzo. Da quel mese, si inizierà a vaccinare gli anziani oltre gli 80 anni e poi soggetti tra i 60 e i 79 anni.

A proposito delle vaccinazioni, Papa Francesco ha dichiarato nel corso dell’intervista, in onda su Canale 5, domenica 10 gennaio. “Eticamente tutti dobbiamo prendere il vaccino: è un’opzione etica, perché tu ti giochi la salute, la vita, ma ti giochi anche la vita di altri – ha affermato – La settimana prossima inizieremo a farlo qui ed io mi sono prenotato, si deve fare“.

Il Pontefice ha ricordato. “Quando ero bambino ricordo che c’è stata la crisi della poliomelite e tanti bambini sono poi rimasti paralitici per questo e c’era la disperazione per fare il vaccino”.

LEGGI ANCHE —> Vaccino Covid, avanzano dosi e gli operatori sanitari chiamano i parenti

LEGGI ANCHE —> FIMMG: “Se medici non vaccinati, impossibile coinvolgerli come vaccinatori”

Papa Francesco: “Vaccino, i medici dicono che può andare bene. Perché non prenderlo?”

Papa Francesco vaccino negazionismo suicida
(foto dal web)

Il Santo Padre ha aggiunto. “Quando è uscito il vaccino te lo davano con lo zucchero e c’erano tante mamme disperate… poi noi siamo cresciuti all’ombra dei vaccini, per il morbillo, per quello, per quell’altro, vaccini che ci davano da bambini…“.

Papa Francesco ha proseguito. “Non so perché qualcuno dice: ‘no, il vaccino è pericoloso’, ma se te lo presentano i medici come una cosa che può andare bene, che non ha dei pericoli speciali, perché non prenderlo? C’è un negazionismo suicida che io non saprei spiegare, ma oggi si deve prendere il vaccino“.