Importante precisazione dell’AIFA, l’Agenzia Italiana del Farmaco: “Da ogni fiala di vaccino della Pfizer è possibile estrarre 6 e non 5 dosi”

Vaccino Pfizer, Aifa: "Da ogni fiala si possono ottenere 6 e non 5 dosi"

Una buona notizia dall’AIFA, l’Agenzia Italiana del Farmaco: “Da ogni flaconcino di vaccino Pfizer-BioNTech è possibile ottenere 6 dosi e non 5. La dose di vaccino per ogni persona è di 0.3 ml, che deve essere estratta in condizioni asettiche e utilizzando siringhe di precisione, da un flaconcino di vaccino che contiene 2.25 ml dopo la diluizione prevista con soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%. Eventuali residui provenienti da flaconcini diversi, anche appartenenti allo stesso numero di lotto, non dovranno essere mescolati”. “Con mille fiale– ha precisato la Sifo (Società Italiana Farmacia Ospedaliera) – potranno essere trattate 6000 persone invece che 5000“. Del resto, il Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, dopo gli entusiasmi scatenati dal Vax Day in Europa, ha ammonito: “Non avremo pace fino a quando i vaccini non saranno accessibili a tutti. Questa settimana segna il primo anniversario da quando l’Oms ha avuto notizia di casi di “polmoniti per cause sconosciute” dalle autorità di Wuhan. Dopo quelle notizie, ha poi rivendicato, abbiamo immediatamente istituito una struttura di gestione per seguire gli sviluppi. Un anno dopo sappiamo cosa fare ma tutti devono poter essere protetti“.

LEGGI ANCHE –> Sileri: “Per sconfiggere il Covid adesione massiccia al vaccino”

Vaccino Pfizer anti-Covid, AIFA: “Da ogni fiala 6 e non 5 dosi”. Slitta l’ok dell’Ema al vaccino AstraZeneca

L‘Agenzia Europea del Farmaco (Ema) molto probabilmente non sarà in grado di approvare a gennaio il vaccino contro il Covid-19 sviluppato da AstraZeneca in sinergia con l’Università di Oxford e l’IRBM di Pomezia. Così il vicedirettore esecutivo dell’Ema, Wathion.”Non ci hanno ancora presentato neppure la domanda. Le autorità europee hanno ricevuto solo alcune informazioni sul vaccino”, ha precisato. Nel frattempo, visto anche il differimento del via libero a quello dell’AstraZeneca, la Presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen ha annunciato che l’Unione europea ha deciso di acquistare altre 100 milioni di dosi del vaccino BioNTech/Pfizer.

LEGGI ANCHE –> Covid, Guariniello: “Chi rifiuta il vaccino rischia di essere licenziato”

Nelle 20 Regioni e nelle Province Autonome, dove la struttura del Commissario per l’emergenza Domenico Arcuri ha inviato domenica i vaccini consegnati all’Italia dalla Pfizer, sono stati già vaccinati 8.361 soggetti, pari all’86% delle 9.750 dosi distribuite. Lo ha comunicato lo staff del Commissario per l’Emergenza Covid, Domenico Arcuri, che ha anche confermato che “la campagna di vaccinazione di massa si intensificherà da domani (oggi, ndr) quando arriveranno in Italia le  469.950 dosi di vaccino Pfizer-BioNTech destinate ai 203 siti di somministrazione”.