Fabrizio Corona si è reso protagonista di un nuovo episodio spiacevole e di cattivo gusto: sui social infatti è scoppiata la bufera

Fabrizio-Corona

 

Continua a creare scandali Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi, nelle ultime ore ha acceso una nuova bufera postando uno scatto di cattivo gusto sui social. Nel dettaglio, l’uomo ha pubblicato una foto di uno spot internazionale che ha girato qualche anno fa per la collezione di orologi Burg, dei quali è diventato il testimonial. Lo spot è praticamente natalizio, infatti, si vede Corona prendere di mira con una pistola Babbo Natale. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa è successo.

Fabrizio Corona punta una pistola in testa a Babbo Natale

Negli ultimi mesi Fabrizio Corona è stato di nuovo protagonista di episodi scioccanti. Dopo le minacce che avrebbe fatto a Nina Moric, e tutte le sue vicende personali che lo hanno portato in galera, nelle ultime ore dai social è apparsa un’immagine clamorosa. Fabrizio Corona non sembra volersi togliere l’ immagine da duro e cattivo nonostante più volte si sia detto cambiato.

Nel post, in questione che ricordiamo è uno spot del 2012, si vede l’ex re dei paparazzi puntare una pistola alla tempia di Babbo Natale, rovinando così una delle figure più belle e significative delle festività. Infatti, minacciare uno dei personaggi più amati dai bambini non è proprio di buon gusto e i fan non hanno reagito bene.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)

Il web indignato dalle sue parole

Accanto all’immagine già abbastanza inquietante una frase che trasmette indignazione e polemica: Natale è morto!  Vedere Babbo Natale con una pistola puntata alla testa lascia davvero sgomento, sopratutto in un anno in cui già sembra tutto difficile. Intanto, anche i suoi follower non hanno reagito bene.

In molti gli hanno consigliato di farsi visitare da uno specialista perchè le sue azioni non sono ‘normali’. Ecco alcuni dei messaggi da parte dei fan: “Morisse il tuo smisurato Ego…. forse saresti una persona migliore, ha scritto uno.Tu sei morto e non te ne sei accorto, scrive un altro. Ed infine: “Non Sn video da posare, soprattutto x i bambini che loro ci credono tanto a babbo natale”.