Sonia Lorenzini a rischio squalifica al GFVip: l’ex di Uomini e donne usa parole offensive contro Adua Del Vesco e la violenza subita in passato

gfvip

Da alcune ore, circola sul web un video di Sonia Lorenzini che si scaglia contro Adua Del Vesco su un racconto molto toccante che ha fatto in passato. L’ex tronista di Uomini e donne, parlando con Giacomo Urtis nella casa del GFVip, si è lasciata andare a delle dichiarazioni davvero offensive che hanno indignato la rete. Andiamo a vedere insieme cosa è successo.

Giacomo Urtis e Sonia Lorenzini deridono Adua Del Vesco

Come ben sappiamo, Adua Del Vesco ha raccontato al GFVip di aver subito una violenza sessuale quando aveva appena 12 anni. Oggi, l’attrice, parlando con  Samantha ha espresso la sua difficoltà nello spiegare ai familiari quanto accaduto. Nello stesso istante, nell’altra camera Sonia e Giacomo, seduti sul divano e ascoltando la conversazione,  hanno commentato il racconto della giovane.

Nulla di strano se i commenti non fossero stati di cattivo gusto e davvero superficiali, tanto da scatenare il web.  Si sente sempre in difficoltà”, ha affermato l’ex tronista. “Su tutto quello che succede ci carica la mano, tanto“. Anche Urtis, dando ragione alla collega, ha espresso la sua opinione su Adua:Solo quello può fare“. Infine, i due hanno concluso il loro discorso designando Rosalinda come una ragazza senza personalità.

 

GFVip: il web chiede la squalifica della Lorenzini

Le parole di Sonia Lorenzini come era prevedibile hanno indignato la rete, che ha chiesto esplicitamente l’espulsione dal GFVip. L’ex partecipante di Uomini e donne ha mostrato davvero poca sensibilità verso la coinquilina e verso ciò che le è accaduto. Secondo il popolo web, tali comportamenti non possono rimanere impuniti e a gran voce è stata chiesta la squalifica.

Lo stesso provvedimento è stato chiesto anche per la collega Samantha De Grenet che proprio pochi giorni fa, insieme a lei si è lasciata andare a delle dichiarazioni scioccanti.  Per ora, bisognerà attendere il prossimo 28 dicembre e capire cosa deciderà Alfonso Signorini e la produzione.