‘Vanity Fair’ dedica a Miriam Leone la copertina della sua rivista, in occasione dell’uscita del suo film ‘Diabolik’.  Ma con i cinema chiusi è stato posticipato al 2021.

Miriam Leone "La vita non può e non deve fermarsi"
Miriam Leone è sulla prima copertina del 2021 di ‘Vanity Fair’

Miriam Leone è considerata una tra le attrici più belle del nostro Paese. Sarebbe dovuto uscire nei prossimi giorni, esattamente il 31 dicembre 2020, il suo ultimo lavoro, ‘Diabolik’.

LEGGI ANCHE—>MIRIAM LEONE, TUTTO IN BELLA VISTA SU IG “MA DA CHE PIANETA ARRIVI?”

Ma a causa del Coronavirus, che sta costringendo tutta l’Italia a moltissime restrizioni, i cinema rimarranno chiusi. L’uscita del suo film sarà posticipato, anche se la data ufficiale ancora non c’è.

Anche se il film è stato posticipato, Vanity Fair ha voluto dedicare la sua copertina a Miriam Leone, protagonista del film ‘Diabolik’

In questo film, la bellissima attrice siciliana vestirà i panni della biondissima e sensualissima Eva Kant. La rivista ‘Vanity Fair’ le ha voluto dedicare la cover, la prima del 2021.

Su Instagram, la bella ex Miss Italia ha deciso di postare proprio la cover della copertina del settimanale.

LEGGI ANCHE—>LUIGI BERLUSCONI BECCATO CON LA EX: DUE MESI FA E’ CONVOLATO A NOZZE CON GINEVRA

“Questa cover di @vanityfair per me ha un valore speciale… era stata organizzata per parlare della mia Eva Kant e del film “Diabolik”, che sarebbe dovuto uscire questo 31 di dicembre, invece la vita (…) ha deciso che non potesse essere così, ha deciso che i cinema e tutte le attività che nutrono il nostro spirito debbano restare chiuse”.

 

Ma hanno preso la decisione di realizzare lo stesso ” questa cover, nonostante l’uscita del film rimandata, perché la vita non può e non deve fermarsi”.

Miriam Leone "La vita non può e non deve fermarsi"
L’attrice ha da poco concluso le riprese del suo ultimo film con Stefano Accorsi

La bella attrice siciliana ha da poco concluso le riprese del film “Marilyn ha gli occhi neri”, di Simone Godano. Qui è affiancata da Stefano Accorsi. In questa pellicola troveremo la bella Miriam Leone “completamente trasformata”.