Il programma The Voice Senior condotto brillantemente da Antonella Clerici è arrivato ormai agli sgoccioli.

The Voice ha raccolto tra il pubblico da casa numerosi consensi grazie anche alla simpatia e al senso di squadra mostrato dai coach che da settimane ormai si sfidano in modo simpatico scambiandosi spesso battute tra loro.

I coach sono rispettivamente, Clementino, Loredana Bertè, Al Bano con la figlia Yasmine e Gigi D’Alessio.Proprio quest’ultimo con la simpatia tipica dei partenopei ha dichiarato in un’intervista che prova dei  profondi  sensi di colpa a dire no ai partecipanti al programma e di essere dispiaciuto nell’essere proprio lui a decretare la fine di un sogno in questi artisti che in qualche modo cercano di far conoscere la loro arte.

Gigi D’Alessio dichiara a sorpresa: “il senso di colpa è davvero grande”

Ovviamente Gigi è consapevole che purtroppo in questo tipo di programma non è possibile far vincere tutti, anche se tutti bravi,e allora come gli altri coach cerca di portare nella sua squadra i cantanti che ritiene più bravi, il tutto come già detto non senza provare un senso di colpa e dispiacere per chi rimane fuori.

D’altra parte Gigi D’Alessio oggi è un cantautore famoso,ma prima di arrivare al successo di gavetta ne ha fatta tanta e spesso si è sentito rivolgere dei no ed è anche per questo che oggi essere dalla parte opposta gli procura una sensazione di malessere.

 

Tutto questo nel programma non si avverte perchè c’è sempre un’atmosfera allegra essendo una gara portata avanti con molta complicità tra i giudici e l’allegria spontanea della padrona di casa..Lo stesso D’Alessio sempre nella stessa intervista ha inoltre dichiarato che il rapporto tra loro è splendido,si divertono molto e c’è una bella collaborazione,ed proprio questo che traspare a chi lo vede da casa.

Aspettiamo allora con ansia di vedere la finale sperando che i coach prendano la giusta decisione con buona pace di Gigi D’Alessio che per una sera metterà da parte i sensi di colpa e voterà il cantante che riterrà il migliore.