Sta per tornare una famosa trasmissione su Canale 5, ma cambia il conduttore: non dovrebbe essere più Paolo Bonolis alla guida del programma

Paolo Bonolis storico programma
(foto dal web)

Federica Panicucci ha effettuato un importante annuncio in diretta a Mattino Cinque. La conduttrice del programma ha dichiarato nel corso dell’intervista ad Ambra Angiolini, protagonista della seconda stagione de Il Silenzio dell’Acqua. “Scherzi a Parte torna su Canale 5 tra pochissimo” è stata la frase della conduttrice.

Dopo mesi di indiscrezioni, ecco arrivata la conferma. Il prossimo anno tornerà la nota trasmissione che per molti anni ha tenuto compagnia e fatto ridere milioni di telespettatori. Stando ad alcune voci, il format dovrebbe fare ritorno sulla rete Mediaset durante la prossima primavera.

LEGGI ANCHE —> Flavio Briatore e Nathan a Dubai: l’imprenditore chiarisce il motivo

LEGGI ANCHE —> Al Bano, il retroscena su Romina: “Quello che proprio non capiva”

Paolo Bonolis, nuovo conduttore per Scherzi a Parte | Indiscrezione

Paolo Bonolis storico programma
(foto dal web)

A presentarlo però, non dovrebbe essere più Paolo Bonolis, che starebbe per cedere il testimone. Il famoso presentatore, che ha condotto il programma nella sua ultima edizione, vale a dire nel novembre 2018, dovrebbe essere sostituito. Secondo quanto riportato da ‘DavideMaggio.it’, si sta parlando di Pio e Amedeo. Questi ultimi avrebbero dovuto fare il loro esordio su Canale 5 con lo spettacolo Felicissima Sera, trasmissione poi saltata per via dell’emergenza Covid.

TvBlog.it’ conferma i due come i “nomi più caldi”, ma fa anche quelli di Ezio Greggio, “che avrebbe ricevuto anche altre proposte dall’azienda” e Lorella Cuccarini, mentre sarebbero tramontate le quotazioni di Diego Abatantuono e di Alessia Marcuzzi. La precedente edizione di Scherzi a Parte aveva fatto segnare “ascolti appena sufficienti”. Infatti le quattro puntate che aveva condotto allora Paolo Bonolis avevano raggiunto solo il 16,7% di share ed erano state seguite quindi da poco più di 3 milioni di telespettatori.