Meghan Markle, duchessa del Sussex e moglie del principe Harry, ha fatto una confessione sorprendente, in una comunicazione per scritto al quotidiano statunitense the New York Times. La duchessa ha rivelato di avere avuto un aborto spontaneo di recente

26 nov meghan curiosauro

Meghan Markle, duchessa del Sussex e moglie del principe Harry, ha fatto una confessione sorprendente, in una comunicazione per scritto al quotidiano statunitense the New York Times. La duchessa ha rivelato di avere avuto un aborto spontaneo di recente, lo scorso luglio. Meghan ha raccontato il dolore per la perdita del feto, e ha parlato anche del suo ricovero in ospedale. Ha usato parole forti per descrivere questo momento difficile, dicendo di essere ”caduta a terra” per il dolore, mentre cambiava il pannolino del figlio Archie, dove abita a Los Angeles con Harry. “Mentre stringevo il mio primogenito, sapevo che stavo perdendo il secondo“, ha scritto la Duchessa. ‘‘Ore dopo giacevo in un letto d’ospedale, stringendo la mano di mio marito. Sentii che il suo palmo era umido e gli baciai le nocche, bagnate dalle nostre lacrime”, ha aggiunto nell’emozionante racconto.

LEGGI ANCHE — > GF Vip: Enock Barwuah e Selvaggia Roma litigano da giorni per un bacio

Meghan ha voluto affrontare così lo stigma che gira intorno all’aborto spontaneo. “Perdere un bambino significa provare un dolore quasi insopportabile”, ha detto Meghan. Un dolore, tra l’altro, vissuto da molti, ma di cui pochi parlano, sono state le sue riflessioni. La duchessa ha anche raccontato di aver fatto una scoperta che l’ha sorpresa, a proposito del silenzio che si crea in relazione a un aborto spontaneo. Meghan ha raccontato che in una stanza di 100 donne, da 10 a 20 di loro avranno subito un aborto spontaneo. “Eppure, ha proseguito la Duchessa, nonostante questo dolore sia molto comune, parlarne rimane un tabù, come se ci si vergognasse e si dovesse vivere il lutto da sole”.