Ultima chiamata per l’Inter che stasera, alle ore 21.00, nel match contro il Real Madrid non può più fallire per non dover dire addio anzitempo ai sogni di alzare al cielo la Coppa dalle “Grandi Orecchie”: dove vederlo, in tv e in streaming, e le probabili formazioni

Inter-Real Madrid, dove vederla: Sky o Mediadet?

E’ iniziato nel migliore dei modi il quarto turno della Champions League per le italiane: successi casalinghi per la Lazio, 3-1 ai russi dello Zenit San Pietroburgo, con i capitolini che hanno più di un piede negli ottavi di finale, e, seppur all’ultimo secondo, della Juventus, 2-1 contro gli ungheresi del Ferencvaros Budapest, con i bianconeri che, complice il poker rifilato dal Barcellona alla Dinamo Kiev, hanno staccato il pass per  la fase a eliminazione diretta con due turni d’anticipo. Stasera, alle ore 21.00, allo Stadio “Giuseppe Meazza di San Siro”, sarà la volta dell‘Inter che nel match contro il Real Madrid non può permettersi ulteriori passi falsi, pena dire addio alla Coppa dalle “Grandi Orecchie”. Due punti in tre partite è il magro bottino dell’Inter che è chiamata, quindi, a cambiare passo per continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi. Con il Real Madrid, i nerazzurri devono vincere per continuare a rimanere padroni del loro destino. Per noi è come una finale, non ci sono vie di scampo – ha spiegato il tecnico nerazzurro Antonio Conte nella conferenza stampa della vigilia- La storia dice che squadra affrontiamo ma vogliamo e possiamo vincere giocando con umiltà e attenzione. All’andata lo abbiamo dimostrato. Se vogliamo essere competitivi, dobbiamo alzare l’asticella, dobbiamo fare il salto di qualità. Le chiacchiere stanno a zero: ci si aspetta tantissimo da noi, dobbiamo tutti guardarci dentro e assumerci le responsabilità, io, i calciatori e il club”. Sebbene decimato, Zinedine Zidane, tecnico delle “merengues”, non cerca alibi o scuse in vista del big match del Meazza: “Sappiamo quanto sarà importante e siamo pronti. Sappiamo quanto Sergio Ramos sia importante per noi ma non possiamo fermarci per la sua assenza. Domani (oggi, ndr)  sarà una finale, soffriremo ma con la mentalità giusta andremo in campo per fare bene“.

LEGGI ANCHE –> Covid, l’epidemia fa calare la libido: l’83% non fa più l’amore

Champions League, Inter-Real Madrid: dove vederla, in tv e in streaming, e le probabili formazioni

Il match Inter-Real Madrid, in programma stasera alle ore 21.00, quarto turno della fase a gironi della Champions League, sorta di ultima spiaggia per i nerazzurri, sarà trasmesso, in diretta esclusiva tv, da Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite e 472 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite). Non ci sarà la visione in chiaro per tutti su Mediaset. Gli abbonati al network satellitare potranno, inoltre, seguire la partita anche in diretta streaming mediante Sky Go  sia su dispositivi mobili come tablet e smartphone, scaricando l’apposita app, sia sul proprio pc o notebook collegandosi al sito ufficiale della piattaforma. In alternativa, è possibile seguire il match su Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che consente di vedere il meglio della programmazione sportiva della tv satellitare acquistando uno dei pacchetti proposti. Di seguito le probabili formazioni:

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Barella, Young; Vidal; Lukaku, Lautaro Martinez

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Mariano Diaz, Hazard

LEGGI ANCHE –> Covid, Locatelli: “Aprire le attività sciistiche incompatibile con i dati”