“Il livello degli oceani sta salendo e noi dobbiamo gestire ciò che questo comporterà per le vite di tutti noi”

nasa

La NASA ha lanciato un satellite che seguirà gli effetti del cambiamento climatico sugli oceani del mondo e raccoglierà dati per migliorare le previsioni del tempo.

Il satellite continuerà il lavoro trentennale della NASA per documentare l’innalzamento del livello del mare e darà agli scienziati una visione più precisa delle coste di quanto abbiano mai avuto dallo spazio.

Leggi anche -> NASA: progetto Luna | “Utilizzeremo l’acqua trovata sulla superficie lunare”

La migliore vista frontale sugli oceani è dallo spazio“, dice Thomas Zurbuchen, responsabile scientifico della NASA.

Il satellite Sentinel-6 Michael Freilich è stato lanciato dalla base aerea di Vandenberg in California a bordo di un razzo SpaceX Falcon 9.

Il satellite è il primo di una coppia di satelliti focalizzati sugli oceani, che estenderà la ricerca della NASA e dell’Agenzia Spaziale Europea sul livello globale del mare per altri dieci anni. Il prossimo satellite, il Sentinel-6B, lo seguirà tra circa cinque anni. Per misurare il livello del mare, invieranno segnali elettromagnetici verso gli oceani del mondo e poi misureranno il tempo necessario per il loro rimbalzo.

Leggi anche -> NASA: prelevato materiale spaziale da antichissimo asteroide

Quando la NASA ha iniziato il suo lavoro sull’innalzamento del livello del mare negli anni ’90, gli scienziati erano ancora curiosi di sapere se le previsioni sull’impatto del cambiamento climatico si stavano avverando, secondo Zurbuchen.

nasa
La questione se gli oceani si innalzino o meno [mentre il pianeta si riscalda] è stata risolta da questi satelliti, non è più un punto di vista“, ha dichiarato Zurbuchen a The Verge.Sicuro come la gravità, proprio qui dove sono seduto io, questi oceani stanno salendo e noi dobbiamo gestire ciò che questo comporterà per le vite di tutti noi”